fbpx

Periplaneta Americana

La blatta americana ha un colore marrone rossastro, leggermente giallognolo lungo il margine dello scudo del pronoto, che chiude un’area centrale marrone scuro. È un insetto di dimensioni notevoli, variabili da 34 a 53 mm (in media 40 mm). Come in tutte le blatte, la femmina presenta un addome più largo rispetto al maschio. Le ali sono ben sviluppate in entrambi i sessi: nel maschio più lunghe dell’addome, nella femmina di pari lunghezza. L’ooteca ha un colore variabile tra il rosso scuro e il marrone scuro, è lunga circa 8 mm e larga 5. Presenta dei solchi di suddivisione che non arrivano a metà larghezza e generalmente può contenere fino a 16 uova distribuite metà su ogni lato. Le antenne sono di colore uniformemente marrone.

Biologia e comportamento

La blatta americana è un volatore modesto e raramente vola. Inoltre è un mediocre arrampicatore e la maggior parte delle volte lo si può vedere per terra. Può facilmente spostarsi su superfici ruvide, come legno o blocchi di cemento, ma non riesce ad arrampicarsi su muri o altre superfici lisce. Se si trova uno scarafaggio su un mobile è molto probabile che vi sia arrivato cadendo dall’alto di un soffitto, dopo aver perso la presa. Questi insetti hanno però delle capacità corsorie notevoli e riescono a spostarsi molto velocemente a terra. Generalmente sono attivi nelle ore notturne; vederli alla luce del giorno presuppone l’esistenza di una notevole infestazione. Infatti in tali orari solitamente riposano in zone oscure e riparate. Istintivamente rifuggono la luce: infatti, se di sera si accende improvvisamente l’interruttore della luce in un locale infestato, si vedranno le blatte, che stavano liberamente scorrazzando, precipitarsi fulmineamente nelle zone più riparate ed oscure della stanza.

Dieta

Dal punto di vista alimentare è una specie onnivora e opportunistica. Questi scarafaggi si nutrono generalmente di materia organica in putrefazione, ma mangiano praticamente qualsiasi cosa. Preferiscono le sostanze dolci e sono ghiotti di liquidi fermentati, tanto da essere stati trovati anche in bottiglie di birra semivuote. Tra i loro alimenti vi sono: carta, scarpe, capelli, pane, frutta, rilegature di libri, pesce, arachidi, riso, pelle animale, stoffa e insetti morti.

DISTRIBUZIONE E HABITAT

Diversamente da quanto si potrebbe desumere dal suo nome, non è originario del Nord America ma è stato introdotto in tutto il mondo dall’Africa settentrionale, diffuso principalmente attraverso le navi commerciali. È una specie cosmopolita e la sua diffusione è seconda solo a quella della Blattella germanica. In Italia è più frequente nelle regioni meridionali, specialmente nelle città portuali.
Questi insetti vivono sia all’aperto che in luoghi chiusi e preferiscono ambienti bui e umidi sia freschi che caldi. Si sono adattati a vivere negli edifici, sulle navi, nei ristoranti, nelle drogherie, nelle panetterie, nelle serre e, più in generale, ovunque si preparino o conservino delle derrate alimentari. Negli insediamenti urbani i loro spostamenti si svolgono soprattutto lungo la rete fognaria. Raramente si trovano nelle case, ma dopo forti piogge, si possono verificare anche delle infestazioni di questi ambienti. Possono formare colonie anche enormi, con un numero di individui superiore a 5000 concentrati in un singolo tombino. All’aperto frequentano luoghi umidi e ombreggiati nei giardini, in alberi cavi, cataste di legna, pagliai, mucchi di concime o altro materiale organico.

RAPPORTI CON L’UOMO

Lo scarafaggio è morfologicamente predisposto ad agire come vettore meccanico di batteri e altri microorganismi raccolti nella sporcizia che trova sul suo cammino. Oltre a veicolare microbi col corpo, con le zampette spinose e con le lunghe antenne, li dissemina nell’ambiente attraverso le deiezioni e rigurgiti. È portatore di enterobatteri e salmonelle. Il loro materiale fecale, così come i peli e la cuticola, sono fonti di allergie e malattie asmatiche per molte persone. Inoltre il loro odore è molto sgradevole.

Scheda informativa

Periplaneta americana
Lunghezza 3.8 cm
Colore marrone castagna, con una leggera marcatura tra la faccia dorsale e lo scudo toracico
Testa medio piccola
Torace piccolo
Addome medio grande, 50% del corpo
Antenne lunghe, molto mobili
Ali presenti, coprono tutto l’addome
Uova ooteca marrone scuro, simmetrica, modellata, lunga circa 0.8 cm. Ogni ooteca contiene 16 uova. Normalmente viene prodotta un’ooteca alla settimana, e successivamente incollata su una superficie nascosta. In totale il numero delle ooteche va da 15 a 90
Stadio di uovo da 29 a 58 giorni
Stadio di ninfa 9-13 stadi ninfali per un periodo che va dalle 22 alle 139 settimane
Vita da adulto (femmina) dalle 15 alle 84 settimane
Discendenti in un anno circa 800
Temperature ottimali tra i 29.5 °C e i 35 °C
Luoghi di incontro piani interrati, contenitori di rifiuti vegetali, tunnel, cunicoli, navi e aree portuali

Contattaci ora!

In che tipologia di cliente ti identifichi?

Dove lavoriamo

Interveniamo su tutta la provincia di:

Avellino

  • Aiello del Sabato
  • Altavilla Irpina
  • Andretta
  • Aquilonia
  • Ariano Irpino
  • Atripalda
  • Avella
  • Avellino
  • Bagnoli Irpino
  • Baiano
  • Bisaccia
  • Bonito
  • Cairano
  • Calabritto
  • Calitri
  • Candida
  • Caposele
  • Capriglia Irpina
  • Carife
  • Casalbore
  • Cassano Irpino
  • Castel Baronia
  • Castelfranci
  • Castelvetere sul Calore
  • Cervinara
  • Cesinali
  • Chianche
  • Chiusano di San Domenico
  • Contrada
  • Conza della Campania
  • Domicella
  • Flumeri
  • Fontanarosa
  • Forino
  • Frigento
  • Gesualdo
  • Greci
  • Grottaminarda
  • Grottolella
  • Guardia Lombardi
  • Lacedonia
  • Lapio
  • Lauro
  • Lioni
  • Luogosano
  • Manocalzati
  • Marzano di Nola
  • Melito Irpino
  • Mercogliano
  • Mirabella Eclano
  • Montaguto
  • Montecalvo Irpino
  • Montefalcione
  • Monteforte Irpino
  • Montefredane
  • Montefusco
  • Montella
  • Montemarano
  • Montemiletto
  • Monteverde
  • Montoro
  • Morra De Sanctis
  • Moschiano
  • Mugnano del Cardinale
  • Nusco
  • Ospedaletto d’Alpinolo
  • Pago del Vallo di Lauro
  • Parolise
  • Paternopoli
  • Petruro Irpino
  • Pietradefusi
  • Pietrastornina
  • Prata di Principato Ultra
  • Pratola Serra
  • Quadrelle
  • Quindici
  • Rocca San Felice
  • Roccabascerana
  • Rotondi
  • Salza Irpina
  • San Mango sul Calore
  • San Martino Valle Caudina
  • San Michele di Serino
  • San Nicola Baronia
  • San Potito Ultra
  • San Sossio Baronia
  • Santa Lucia di Serino
  • Santa Paolina
  • Sant’Andrea di Conza
  • Sant’Angelo a Scala
  • Sant’Angelo all’Esca
  • Sant’Angelo dei Lombardi
  • Santo Stefano del Sole
  • Savignano Irpino
  • Scampitella
  • Senerchia
  • Serino
  • Sirignano
  • Solofra
  • Sorbo
  • Serpico
  • Sperone
  • Sturno
  • Summonte
  • Taurano
  • Taurasi
  • Teora
  • Torella dei Lombardi
  • Torre Le Nocelle
  • Torrioni
  • Trevico
  • Tufo
  • Vallata
  • Vallesaccarda
  • Venticano
  • Villamaina
  • Villanova del Battista
  • Volturara Irpina
  • Zungoli

Benevento

Caserta

Napoli

  • Giugliano in Campania
  • Torre del Greco
  • Pozzuoli
  • Casoria
  • Castellammare di Stabia
  • Afragola
  • Marano di Napoli
  • Acerra
  • Portici
  • Ercolano
  • Casalnuovo di Napoli
  • San Giorgio a Cremano
  • Torre Annunziata
  • Pomigliano d’Arco
  • Arzano
  • Melito
  • Caivano
  • Penisola Sorrentina
  • Ischia
  • Capri
  • Nola
  • Villaricca
  • Frattamaggiore
  • Comuni Vesuviani

Salerno

  • Cava de’ Tirreni
  • Scafati
  • Battipaglia
  • Nocera Inferiore
  • Eboli
  • Pagani
  • Angri
  • Sarno
  • Pontecagnano Faiano
  • Nocera Superiore
  • Capaccio
  • Mercato San Severino
  • Agropoli
  • Baronissi
  • Campagna
  • Fisciano
  • Castel San Giorgio
  • Bellizzi
  • Montecorvino Rovella
  • Sala Consilina
  • Giffoni Valle Piana
  • Pellezzano
  • San Valentino Torio
  • Montecorvino Pugliano
  • San Marzano sul Sarno
  • Siano
  • Roccapiemonte
  • Sant’Egidio del Monte Albino
  • Vallo della Lucania
  • Castellabate
  • Vietri sul Mare
  • Teggiano
  • Roccadaspide
  • Altavilla Silentina
  • Olevano sul Tusciano
  • Sapri
  • Montesano sulla Marcellana
  • Camerota
  • San Cipriano Picentino
  • Albanella
  • Ascea
  • Maiori
  • Bracigliano
  • Padula
  • Polla
  • Giffoni Sei Casali
  • Centola
  • Casal Velino
  • Amalfi
  • Buccino
  • Sassano
  • San Gregorio Magno
  • Tramonti
  • Serre
  • Palomonte
  • Positano
  • Oliveto Citra
  • San Giovanni a Piro
  • Colliano
  • Sicignano degli Alburni
  • Contursi Terme
  • Vibonati
  • Santa Marina
  • Acerno
  • Minori
  • Caggiano
  • Sant’Arsenio
  • Castelnuovo Cilento
  • Pisciotta
  • Sanza
  • Montecorice
  • San Mango Piemonte
  • Corbara
  • Buonabitacolo
  • Castel San Lorenzo
  • Ravello
  • Ceraso
  • Pollica
  • Auletta
  • Atena Lucana
  • Novi Velia
  • Ogliastro Cilento
  • Cetara
  • Postiglione
  • Montano Antilia
  • Torre Orsaia
  • Praiano
  • Caselle in Pittari
  • Salento
  • Celle di Bulgheria
  • Torchiara
  • Moio della Civitella
  • Perdifumo
  • Castelcivita
  • Roccagloriosa
  • San Rufo
  • San Pietro al Tanagro
  • Valva
  • Trentinara
  • Omignano
  • Laurino
  • Rofrano
  • Monte San Giacomo
  • Aquara
  • Calvanico
  • Scala
  • Laviano
  • Casaletto Spartano
  • Castiglione del Genovesi
  • Piaggine
  • Sessa Cilento
  • Gioi
  • Felitto
  • Torraca
  • Giungano
  • Cicerale
  • Futani
  • Casalbuono
  • Laureana Cilento
  • Petina
  • Ricigliano
  • Orria
  • Lustra
  • Alfano
  • Cannalonga
  • Prignano Cilento
  • Ispani
  • Perito
  • San Mauro Cilento
  • Stio
  • Controne
  • Rutino
  • Atrani
  • Furore
  • Laurito
  • Bellosguardo
  • Roscigno
  • Stella Cilento
  • Conca dei Marini
  • Magliano Vetere
  • Morigerati
  • Pertosa
  • Sant’Angelo a Fasanella
  • Ottati
  • San Mauro La Bruca
  • Castelnuovo di Conza
  • Corleto Monforte
  • Cuccaro Vetere
  • Salvitelle
  • Monteforte Cilento
  • Tortorella
  • Sacco
  • Santomenna
  • Campora
  • Romagnano al Monte
  • Serramezzana
  • Valle dell’Angelo

Non esitare a contattarci per un sopralluogo ed un preventivo. La ECOCAT Service S.r.l. ti aiuterà a recuperare quella serenità che tante volte si può perdere a causa di “ospiti” così sgraditi!